• Articolo , 23 gennaio 2009
  • Fidenza: un impianto fotovoltaico per la piscina coperta

  • La piscina coperta comunale di Fidenza si è dotata di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica e diventa un esempio di utilizzo di fonti energetiche rinnovabili per la comunità. Nel mese di settembre è stata firmata un’intesa tra Provincia di Parma, Comune di Fidenza e Fidenza Sport srl per la realizzazione e […]

La piscina coperta comunale di Fidenza si è dotata di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica e diventa un esempio di utilizzo di fonti energetiche rinnovabili per la comunità.
Nel mese di settembre è stata firmata un’intesa tra Provincia di Parma, Comune di Fidenza e Fidenza Sport srl per la realizzazione e la gestione di un nuovo impianto fotovoltaico destinato alla produzione di energia elettrica, che è stato installato sul tetto della piscina coperta comunale di Fidenza.
Tale accordo prevede una suddivisione dei ruoli tra gli enti partecipanti al progetto: le spese dell’intervento sono state sostenute dalla Provincia di Parma con uno stanziamento di 150.000 euro, mentre l’impianto sarà messo a disposizione del Comune di Fidenza a fronte di un canone annuo, coperto dai ricavi dell’impianto stesso.
A completamento del progetto, il Comune di Fidenza si è impegnato a investire ulteriori 50.000 euro in un impianto per la produzione di energia termica da fonte solare/rinnovabile, che sarà realizzato all’interno del secondo stralcio del “Progetto definitivo di riqualificazione impianti sportivi 2008”. L’impianto sarà costituito da pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria, da utilizzarsi nei nuovi spogliatoi del campo in sintetico del centro sportivo “Ballotta”. I pannelli saranno installati su di una pensilina, in posizione adeguata per il miglior funzionamento e per dare ampia visibilità alla tecnologia. L’installazione andrà a coprire circa il 30% di fabbisogno di acqua calda sanitaria della struttura.
Il progetto è stato presentato stamani in Municipio, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato: l’assessore ai Lavori pubblici, Sergio Varani, l’assessore provinciale all’Ambiente, Giancarlo Castellani, il vicepresidente di Fidenza Sport, Davide Malvisi, l’assessore alle Attività produttive, Romualdo Borreri.
«Questo progetto, oltre al suo valore in termini di risparmio energetico e di rispetto ambientale, si caratterizza soprattutto per la sua connotazione educativa e dimostrativa. La sua ubicazione, su di una struttura pubblica frequentata da un alto numero di utenti, permette una grande visibilità e garantisce la possibilità di realizzare una campagna di sensibilizzazione, avente come fine la maggior conoscenza e diffusione della tecnologia fotovoltaica. – ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici, Sergio Varani – Proprio per questo sarà installata una postazione dimostrativa di monitoraggio, che mostrerà il funzionamento dell’impianto e visualizzerà la quantità di energia prodotta in tempo reale».
Gli impianti fotovoltaici sono sistemi di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile e contribuiscono alla riduzione delle emissioni climalteranti, generate invece dai sistemi alimentati a combustibili fossili. Per produrre un kWh elettrico viene bruciato, mediamente, l’equivalente di 2,56 kWh sotto forma di combustibili fossili, con la conseguente immissione nell’aria di circa 0,53 kg di anidride carbonica (CO2). Quindi ogni kWh prodotto dal sistema fotovoltaico evita l’emissione di anidride carbonica.
«L’impianto fotovoltaico della piscina coperta di Fidenza è una delle iniziative più significative realizzate dalla Provincia nell’ambito delle fonti di energia rinnovabili. L’amministrazione provinciale ha scelto di favorire l’installazione di impianti di questo tipo sul territorio perché, oltre ai benefici economici e ambientali, è importante sensibilizzare i cittadini su questi temi. – ha detto l’assessore provinciale all’Ambiente, Giancarlo Castellani – Questo progetto dimostra come si possano realizzare cose importanti quando le idee sono buone e soggetti diversi collaborano tra loro».
L’impianto installato sulla copertura a sud della piscina comunale coperta di Fidenza è costituito da 108 pannelli in silicio cristallino, di potenza ciascuno di 180 Watt. L’impianto fotovoltaico, connesso alla rete di distribuzione dell’energia elettrica in bassa tensione della società distributrice ENEL spa, immetterà in rete tutta l’energia in surplus che riesce a generare e richiederà energia dalla rete in caso di bassa produzione (scambio sul posto).
Si stima che l’impianto fotovoltaico produrrà circa 21.000 kWh annui di energia elettrica, coprendo solo un 10% del fabbisogno effettivo della piscina coperta. Il limite di potenza che si andrà ad installare è proprio dettato dalla necessità di effettuare lo scambio sul posto di energia elettrica con l’azienda distributrice e di usufruire del contributo “Conto energia”.
L’impianto sarà dotato di un dispositivo di monitoraggio e trasferimento dati a distanza, per operazioni di controllo in remoto.
L’impianto consentirà di emettere annualmente 10.600 kg di anidride carbonica in meno e di risparmiare il 10% di energia elettrica.