• Articolo , 24 marzo 2011
  • Figueres: “L’impegno per il clima va portato a Bangkok”

  • Il Segretario Esecutivo dell’UNFCCC, rivolgendosi ai rappresentanti dei governi, ha ricordato che l’impegno nella lotta al cambiamento climatico va mantenuto e rafforzato con la speranza, durante il prossimo incontro nella capitale thailandese, di raggiungere un piano ancora più concreto

(Rinnovabili.it) – A meno di due settimane dalla conferenza delle Nazioni Unite in programma a Bangkok dal 3 all’8 aprile, l’Alto Funzionario Onu al cambiamento climatico ha richiamato i governi invitandoli a mantenere vive la attività e le politiche studiate al fine di raggiungere gli obiettivi e garantire i target determinati nel corso della conferenza di Cancun, svoltasi nel dicembre 2010. “Il mondo a Cancun era ad un bivio e ha fatto un passo avanti verso la salvezza climatica del pianeta”, ha dichiarato il Segretario Esecutivo dell’UNFCCC Christiana Figueres. “Ora i governi devono muoversi volontariamente lungo il sentiero che hanno disegnato, e questo significa mantenere lo stesso slancio a Bangkok in modo da tenere il passo procedendo verso l’incontro di fine anno a Durban” ha concluso la Figueres parlando a margine di una riunione dei Ministri a Città del Messico, riunitisi per discutere l’attuazione degli accordi di Cancun e per preparare l’incontro programmato in Thailandia.
“I governi devono mantenere il punto a Bangkok, accettando un piano di lavoro chiaro per il 2011″, ha detto il segretario dell’UNFCCC ”Ciò significa lavorare per rendere le istituzioni per il finanziamento a sostegno del clima, per la cooperazione tecnologica e per l’adattamento completamente funzionali entro i termini concordati a Cancun”, ha aggiunto.