• Articolo , 3 marzo 2009
  • Finanziamenti Regione Liguria sulla produzione di energia da fonti rinnovabili

  • Sono disponibili dalla Regione Liguria finanziamenti agevolati per la realizzazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili e per programmi di investimento finalizzati all’incremento dell’efficienza energetica. Per informazioni contattarci telefonicamente al n° Tel. 02.57.61.90.64 (da lunedì a venerdì ore 10.00-18.30). Per richiedere una consulenza, scaricare la propria scheda valutativa gratuita di progetto […]

Sono disponibili dalla Regione Liguria finanziamenti agevolati per la realizzazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili e per programmi di investimento finalizzati all’incremento dell’efficienza energetica.

Per informazioni contattarci telefonicamente al n° Tel. 02.57.61.90.64 (da lunedì a venerdì ore 10.00-18.30).
Per richiedere una consulenza, scaricare la propria scheda valutativa gratuita di progetto (file .doc) ed inviarla a finanziamenti@unioneconsulenti.it

BENEFICIARI
Imprese, singole o associate anche in forma cooperativa, grandi medie e piccole e i soggetti no-profit, appartenenti ai settori della produzione di beni o servizi, del commercio e del turismo che abbiano unità operativa interessata all’iniziativa ubicata sul territorio della Regione Liguria, iscritte al registro delle imprese ed attive al momento della presentazione della domanda.

INIZIATIVE AGEVOLABILI
Sono considerati ammissibili gli investimenti, non inferiori a € 50.000,00 e relativi a:

A Impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili:
– fotovoltaici sia per autoconsumo che collegati alla rete elettrica di distribuzione;
– impianti di cogenerazione a biomasse di potenza superiore a 0,5 Mwt (conformi a quanto stabilito dalla D.G.R. 183/2008) che vengono realizzati esclusivamente nelle
aree campione di cui alla D.G.R.454/2004;
– impianti eolici (realizzati in aree idonee di cui alle D.G.R. 966/2002 e 551/2008)

B Programmi di investimento finalizzati al risparmio energetico.

Le iniziative devono essere concluse entro il termine massimo di 24 mesi dalla data di concessione del contributo.

COSTI AMMISSIBILI
Sono ammissibili le seguenti tipologie di costi:

– progettazione, direzione lavori, collaudo e certificazione dell’impianto nel limite massimo del 10% del costo dell’intervento;
– fornitura dei materiali e dei componenti necessari alla realizzazione dell’impianto;
– installazione e posa in opera dell’impianto, comprensivo dell’allaccio alla rete elettrica;
– eventuali opere edili strettamente necessarie e connesse all’installazione dell’impianto.
– acquisto di macchinari e attrezzature caratterizzati da una più elevata efficienza energetica.

AGEVOLAZIONE
Contributo a fondo perduto a titolo del regime “de minimis”, nella misura del 50% della spesa di investimento ammissibile ai sensi del presente bando e comunque nel limite massimo di € 200.000,00.

LIMITAZIONI
Le spese ammissibili devono essere comprese tra 20.000 e 250.000 Euro.

Periodo di presentazione delle domande: dal 2 marzo 2009 al 30 aprile 2009.

COSTO DELLA PRATICA
Il nostro compenso sarà definito in base alla complessità del progetto e sarà richiesto alla presentazione finale dello stesso.

Per informazioni contattarci telefonicamente al n° Tel. 02.57.61.90.64 (da lunedì a venerdì ore 10.00-18.30).
Per richiedere una consulenza, scaricare la propria scheda valutativa gratuita di progetto (file .doc) ed inviarla a finanziamenti@unioneconsulenti.it