• Articolo , 24 ottobre 2007
  • Finanziaria/2 Assosolare soddisfatta

  • Di seguito il commento di Gianni Chianetta, presidente di Assosolare, Associazione Nazionale Industria Fotovoltaica, in merito agli impegni del governo nella prossima finanziaria

“Come Assosolare riteniamo molto positivi gli impegni che il Governo si sta assumendo per rispettare gli obiettivi UE 2020 e, nel contempo, promuovere lo sviluppo industriale delle energie rinnovabili in Italia. Secondo le ultime due pagine degli emendamenti presentati, si evince che, alcune considerazioni fatte nei mesi scorsi anche dalla nostra Associazione sulle difficoltà autorizzative e sui problemi di allacciamento alla rete, sono state colte. In primis riteniamo importante l’intervento proposto che consente all’Autorità per l’Energia di intervenire con maggiore autorità in caso di inadempienze da parte dei gestori di rete, individuando sanzioni e procedure sostitutive in caso di inerzia”. Anche le norme per facilitare la diffusione di fonti energetiche rinnovabili a livello locale costituiscono sicuramente un passo importante verso la semplificazione burocratica regionale e l’accelerazione dei tempi di autorizzazione di un impianto. Il monitoraggio da parte del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’Ambiente avrà sicuramente un ruolo chiave in tal senso. In ultimo Assosolare ribadisce l’importanza di poter elevare la quota di scambio sul posto da 20 a 200KW, condizione essenziale per consentire il raggiungimento di quote importanti di produzione energetica da fonte fotovoltaica. (fonte Rinnovabili.it)