• Articolo , 6 luglio 2011
  • Finché il catamarano solare va, lascialo andare…

  • L’imbarcazione a impatto zero, messa a punto da un pool di aziende il cui capofila è Electro Solar e presentata ieri a Lesa, parteciperà al Solar Challenge 2011

(Rinnovabili.it) – Varato di recente sul lago Maggiore, il catamarano messo a punto dalla Electro Solar è approdato ieri a Lesa, in provincia di Novara, dove è stato presentato ufficialmente in occasione dell’arrivo di “Goletta Verde”:http://www.rinnovabili.it/coou-e-legambiente-insieme-per-il-mare-404477, il battello di Legambiente che sta circumnavigando l’Italia. Si tratta di un’imbarcazione lunga 5,50 metri che naviga senza emettere anidride carbonica grazie a un sistema autonomo installato a bordo di circa 10 metri quadrati di moduli fotovoltaici custom ad alta efficienza. In pratica, quando le condizioni meteo sono ottimali, il propulsore elettrico di cui il catamarano è dotato riesce a produrre energia per 2 kW di potenza, con una corrente di carica in batteria di circa 40 Ah; a garantire, poi, una buona autonomia di navigazione intervengono due batterie al piombo-gel. La velocità massima raggiungibile durante la navigazione è di circa 8 nodi nautici, possibile grazie al peso contenuto e alla ridotta superficie bagnata dell’imbarcazione. Il catamarano solare, che si avvale del patrocinio del Centro del Sole – Circolo di Legambiente, è nato grazie alla collaborazione tecnologica di un pool di imprese, finalizzata a fornire nuovi stimoli verso una sempre più strategica innovazione tecnologica; nelle prossime settimane esso sarà sottoposto a vari test per prepararsi al meglio alla Solar Challenge 2011, la gara internazionale di imbarcazioni solari che si terrà ai laghi di Avigliana il prossimo 31 luglio.