• Articolo , 21 settembre 2010
  • Fintel Energia Group, prima tranche di finanziamento dell’impianto fv Pollenza Solar

  • Fintel Energia Group, operatore verticalizzato nella filiera integrata dell’energia, attivo nel mercato della vendita di energia elettrica e gas naturale e nello sviluppo e sfruttamento di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, tramite la controllata Pollenza Sole S.r.l., in data odierna ha stipulato con Leasint S.p.A. (Gruppo Intesa San Paolo) la prima tranche […]

Fintel Energia Group, operatore verticalizzato nella filiera integrata dell’energia, attivo nel mercato della vendita di energia elettrica e gas naturale e nello sviluppo e sfruttamento di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, tramite la controllata Pollenza Sole S.r.l., in data odierna ha stipulato con Leasint S.p.A. (Gruppo Intesa San Paolo) la prima tranche del contratto di leasing finanziario , per il finanziamento delle prime 3 sezioni (A,B,D ) dell’impianto fotovoltaico Pollenza Solar II per una potenza complessiva di 2.730,24 kWp.
L’importo della prima tranche del leasing finanziario è pari a circa Euro 12,6 milioni oltre l’IVA e ha una durata di 216 mesi. Il contratto prevede: (i) un canone anticipato iniziale pari a circa Euro 1,5 milioni; (ii) n. 209 canoni mensili indicizzati sulla base dell’Euribor a 3 mesi, il cui primo canone pari a circa Euro 53,2 mila è pagabile a partire dal 180° giorno successivo alla consegna de l parco; (iii) un costo di riscatto pari a 1%, oltre l’IVA, del costo definitivo di realizzazione del parco; (iv) oneri di prelocazione trimestrale da corrispondersi fino alla data di
consegna del parco. Leasint S.p.A. ha corrisposto a Pollenza Sole S.r.l. Euro 405.621 per l’acquisto dei diritti di superficie relativi al terreno su cui insistono le sezioni dell’impianto finanziate.
L’impianto di Pollenza Solar 2, sito nel comune di Pollenza (Macerata), è stato autorizzato in data 28 gennaio 2010 con permesso a costruire rilasciato dal Comune di Pollenza ed è in fase di costruzione a partire dalla fine del mese di marzo. Al momento attuale l’impianto è in avanzato stato di completamento e si prevede che verrà connesso alla rete prima della fine dell’anno.