• Articolo , 9 giugno 2008
  • Fiper designata Moderatore Nazionale per l’Italia sui cambiamenti climatici

  • Siglato accordo di partenariato tra la Federazione Italiana di Produttori di Energia Rinnovabile e E-Commette Project del Parlamento Europeo

Nell’ambito del E-Committee Climate Change, progetto pilota finanziato dalla Commissione Europea, l’obiettivo principale è coinvolgere gli istituti di ricerca, le associazioni di categoria e le imprese a discutere, scambiare esperienze e conoscenze tecnologiche sul tema del “cambiamento climatico”, presentando proposte operative in Parlamento Europeo. Il portale del progetto www.ourclimate.eu fornisce rapporti scientifici e aggiornamenti legislativi a livello Europeo sui cambiamenti climatici; ha la durata di 24 mesi in 10 paesi pilota: Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Italia, Olanda, Portogallo, Slovenia, Svezia e Gran Bretagna. AALEP (Associazione Accreditata dei Lobbisti del Parlamento Europeo) capofila del progetto per la parte di divulgazione ha contattato la FIPER affinché divenga il Moderatore Nazionale per l’Italia del progetto l’interfaccia tra le istituzioni e il Master Moderatore nel Parlamento Europeo. A sua volta il Master Moderatore raccoglierà i contributi, le domande che porrà direttamente al comitato che si occupa della legislazione sui cambiamenti climatici. E-Committee Pilot Project prevede di organizzare 6 sessioni interattive con le istituzioni dei paesi membri, in ognuna delle quali le istituzioni selezionate in 10 Paesi Europei hanno la possibilità di porre domande ai membri del Comitato Europeo sui cambiamenti climatici, attraverso l’utilizzo della tecnologia della web-conferenza. Il primo incontro è previsto per il 12-13 Giugno in cui vi sarà la presentazione dei diversi partner durante una sessione sul Cambiamento Climatico presso il Parlamento Europeo.