• Articolo , 10 aprile 2010
  • Foligno: “L’aria e la mobilità alternativa”

  • Si svolgerà lunedì 12 aprile, a Foligno presso il Laboratorio di Scienze sperimentali, l’incontro conclusivo del ciclo di videoconferenze “Area salvaguardia del creato”. Questa volta il tema è “L’aria e la mobilità alternativa”. Dalla Sede di Bruxelles della Sezione Rapporti Istituzionali con l’Unione Europea il dr. Michele Barneschi si rivolgerà agli studenti degli Istituti Superiori […]

Si svolgerà lunedì 12 aprile, a Foligno presso il Laboratorio di Scienze sperimentali, l’incontro conclusivo del ciclo di videoconferenze “Area salvaguardia del creato”. Questa volta il tema è “L’aria e la mobilità alternativa”. Dalla Sede di Bruxelles della Sezione Rapporti Istituzionali con l’Unione Europea il dr. Michele Barneschi si rivolgerà agli studenti degli Istituti Superiori di II grado della città di Foligno per illustrare i mezzi istituzionali a disposizione delle collettività e dei singoli per contribuire, con lo sviluppo delle mobilità alternative, al miglioramento della qualità dell’aria. “E’ estremamente importante – sottolinea l’assessore alle attività culturali della Provincia di Perugia prof. Donatella Porzi – mettere in luce il contributo che ognuno di noi può dare, con il proprio comportamento, alla salvaguardia dell’atmosfera. Con le videoconferenze promosse abbiamo voluto cercare il punto d’incontro fra le volontà dei singoli e le conoscenze, di carattere scientifico e amministrativo, che possono sostenere quelle volontà. Solo da questo innesto di volontà e di sapere è possibile arginare le minacce al ‘creato’ che i processi dello sviluppo dissennato portano con sé”. Il ciclo di videoconferenze (la prima c’è stata l’11 febbraio, la seconda il 17 marzo, entrambe caratterizzate da una grande riuscita) è stato realizzato dalla Diocesi di Foligno in collaborazione con l’Assessorato alle attività culturali della Provincia di Perugia e con la Regione dell’Umbria, nell’ambito del progetto culturale “Cittadini del Mondo”.