• Articolo , 18 aprile 2011
  • Fondo Verde globale, un passo più vicino

  • L’Unfccc hanno convenuto sulla scelta dei quaranta esperti climatici e finanziari che dovranno progettare il Green Climate Fund

(Rinnovabili.it) – Le parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) hanno finalmente selezionato i quaranta deputati a cui affidare la progettazione del nuovo Green Climate Fund, l’istituzione che gestirà la finanza a lungo termine, mobilitata per consentire ai paesi in via di sviluppo per affrontare il cambiamento climatico. La scelta di questo comitato di transizione, che preparerà specifiche operative per il fondo in tempo per l’approvazione da parte della prossima conferenza Onu a Durban (dicembre), è stato uno dei primi compiti programmati per il 2011 nell’ambito degli accordi internazionali firmati a Cancun. L’elevato livello di interesse dei governi a contribuire al processo di progettazione è una dimostrazione del grande interesse tra le parti per Green Climate Fund.
“Un fondo di finanziamento trasparente, prevedibile e a lungo termine è essenziale per garantire che le popolazioni più povere e vulnerabili siano in grado di costruire un futuro sostenibile a fronte del cambiamento climatico”, ha affermato il Segretario Esecutivo dell’UNFCCC Christiana Figueres spiegando come siano stati selezionati per il compito alti esperti nel campo della finanza e dei cambiamenti climatici. Il comitato di transizione avrà il suo primo incontro a Città del Messico il 28 e 29 aprile, aperto agli osservatori e consultabile tramite webcast sul sito dell’UNFCCC.