• Articolo , 13 maggio 2008
  • Fonti rinnovabili a Corciano, certificazione “Recs”

  • Il Comune di Corciano ha ottenuto l’attestato ”Energia da fonte rinnovabile certificata Recs”, in base al quale l’energia per garantire i servizi ai cittadini sara’ al 100% proveniente da fonti rinnovabili. L’ente – ha spiegato l’assessore al territorio e alle energie rinnovabili, Cristian Betti – ”testimonia il proprio impegno a favore dello sviluppo della produzione […]

Il Comune di Corciano ha ottenuto l’attestato ”Energia da fonte rinnovabile certificata Recs”, in base al quale l’energia per garantire i servizi ai cittadini sara’ al 100% proveniente da fonti rinnovabili. L’ente – ha spiegato l’assessore al territorio e alle energie rinnovabili, Cristian Betti – ”testimonia il proprio impegno a favore dello sviluppo della produzione di energie rinnovabili con un atto concreto, rispettando i parametri imposti dal protocollo di Kyoto e fregiandosi della prestigiosa certificazione Recs ovvero l’impegno all’acquisto del 100% di Energia verde, prodotta da fonti rinnovabili, per tutto l’anno 2008”. L’assessore – riferisce una nota del Comune – ha ricordato che Corciano e’ socio dal 2006 del Consorzio energia Veneto che ha lo scopo, tramite la societa’ controllata Global Power spa, di acquistare e mettere in rete l’energia elettrica per conto dei soci con notevole risparmio rispetto al costo dell’energia sul mercato vincolato. L’impegno dell’amministrazione di Corciano nei confronti dell’ambiente, a favore delle energie rinnovabili – continua la nota – e’ cominciata proprio al momento dell’adesione al consorzio poiche’ la societa’ Global Power spa ha sempre immesso in rete, per conto dell’ente, energia verde a copertura del 30% dei consumi. ”Si tratta di un provvedimento – ha commentato Betti – che l’amministrazione ha fortemente voluto, e che d’altronde non fa altro che confermare il forte impegno del Comune di Corciano nell’ambito della salvaguardia ambientale e della promozione di impegni a favore del consumo di energia da fonti rinnovabili”.