• Articolo , 5 settembre 2008
  • Fotovoltaico, 620 mila kW/h in anno a Unicoop

  • È trascorso un anno da quando la Unicoop Tirreno a Vignale Riotorto (Piombino), in provincia di Livorno, ha installato pannelli fotovoltaici sul tetto della propria sede. I risultati sono ragguardevoli. In un anno, infatti, sono stati prodotti ben 620.000 kW/h di energia elettrica, che corrispondono al consumo medio annuale di 230 famiglie italiane. L’impianto e’, […]

È trascorso un anno da quando la Unicoop Tirreno a Vignale Riotorto (Piombino), in provincia di Livorno, ha installato pannelli fotovoltaici sul tetto della propria sede. I risultati sono ragguardevoli. In un anno, infatti, sono stati prodotti ben 620.000 kW/h di energia elettrica, che corrispondono al consumo medio annuale di 230 famiglie italiane. L’impianto e’, infatti, uno tra i più importanti d’Italia con i suoi 15.000 mq di superficie, oltre duemila pannelli e 420 Kw che ha evitato di produrre 361 tonnellate di anidride carbonica: la stessa quantità di CO2 assorbita da 1.200 alberi nel corso della loro vita o, per fare un altro esempio concreto, l’ anidride carbonica prodotta da 129 auto che percorrono 30.000 km all’anno. L’impianto è formato da 2.457 pannelli fotovoltaici di silicio policristallino posizionati sul tetto del magazzino generi vari, a 12 metri di altezza. I pannelli, da 170 watt ciascuno, sono in grado di assorbire l’energia diretta del sole e quella riflessa dalla guaina termoriflettente che riveste il tetto e di trasformali, tramite 63 Inverter, in oltre 550.000 Kwh di energia elettrica pulita. La costruzione dell’impianto ha coinvolto Unicoop Tirreno, Inres e l’azienda Fedi Impianti di Firenze. Il costo sostenuto – circa 2,3 milioni di euro – sarà ammortizzato in dieci anni.