• Articolo , 18 giugno 2009
  • Fotovoltaico a rilento, l’obiettivo 900 MW si allontana

  • L’obiettivo di 900 MW cumulativi prefissato per la fine dell’anno sembra allontanarsi a causa del calo delle istallazioni rilevate nel settore fotovoltaico da inizio anno

(Rinnovabili.it) – Rispetto al 2008 si è registrata una diminuzione del numero di istallazioni fotovoltaiche in Italia; nonostante questo il Gse (Gestore servizi elettrici) ha dichiarato che è ancora raggiungibile l’obiettivo prefissato di 900 MW cumulativi.
”In effetti c’è un rallentamento del trend delle installazioni – ha dichiarato Gerardo Montanino, direttore operativo del GSE – ma lo potremmo però definire fisiologico in questa fase dell’anno” – ha aggiunto – ”Il GSE si aspetta, nonostante questa lentezza, un incremento del ritmo delle installazioni nel corso dell’anno e, come nel 2008, un’ulteriore velocizzazione negli ultimi due mesi del 2009, anche per poter così accedere ad tariffa incentivante senza decurtazione del 2%. Dal nostro osservatorio – ha concluso il direttore operativo del GSE – riteniamo possibile il raggiungimento di 900 MW cumulativi per fine anno”.
Il rallentamento probabilmente dipende dal fatto che i dati si fermano a fine aprile e che solitamente gli impianti vengono istallati nella bella stagione. ”Il GSE – ha detto Montanino – si aspetta, nonostante questa lentezza, un incremento del ritmo delle installazioni nel corso dell’anno e, come nel 2008, un’ulteriore velocizzazione negli ultimi due mesi del 2009, anche per poter così accedere ad tariffa incentivante senza decurtazione del 2%. Dal nostro osservatorio – ha aggiunto – riteniamo possibile il raggiungimento di 900 MW cumulativi per fine anno”.
Montanino ha inoltre dichiarato che la situazione sarà sicuramente più chiara a fine settembre, quando risulterà più facile fare una stima delle istallazioni e capire se saremo in grado di raggiungere il trend. Attualmente i MW istallati sono pari a circa 490, l’obiettivo quindi non è impossibile e il settore è in fermento.