• Articolo , 21 settembre 2007
  • Fotovoltaico: dall’Italia innovativo sistema con efficienza 40%

  • Un progetto interamente italiano che vede in campo università e imprese. Risultati attesi: produrre almeno il 10% dell’energia consumata nel Belpaese

Nell’ambito del progetto Industria 2015, del Ministero dello Sviluppo Economico, l’Università di Ferrara, in partnership con aziende quali ST-Microelectronics, ENI ed ENEL, ha sviluppato un nuovo sistema fotovoltaico. Si tratta di una parabola fotovoltaica con una lente che concentra la luce fino a duecento volte su un sistema di microspecchi, la suddivide in quattro lunghezze d’onda e le invia a quatto diverse celle fotovoltaiche ottimizzate per lavorare su quelle lunghezze. La sua efficienza, al contrario del 15% del silicio, è già del 40% e, entro qualche anno, potrebbe arrivare fino al 50%. “Un progetto in grado di produrre il 10% dell’energia elettrica in Italia, cioè 35 106 MWh/anno – spiega il coordinatore del gruppo di ricerca, professor Giuliano Martinelli – costa alcuni miliardi di Euro, cioè meno del risparmio annuale del solo costo del petrolio per 1 anno, ottenendo energia a costo quasi nullo per almeno 10 anni. Ogni italiano consuma circa tre tonnellate di petrolio l’anno per un costo complessivo di 63 miliardi di euro. Risparmiando il 10% – conclude Martinelli – si guadagnerebbero ben 6 miliardi di euro l’anno”. (fonte Ansa)