• Articolo , 18 maggio 2009
  • Fotovoltaico. Dopo la tenda anche il gazebo

  • Sul mercato anche gazebo e pensiline fotovoltaiche made in Italy. Una rivoluzione nell’arredo da esterno che lo fa diventare parte attiva nel mantenimento del fabbisogno energetico.

(Rinnovabili.it) – Continua lo sviluppo della tecnologia fotovoltaica finalizzata all’integrazione sempre più estrema della stessa tecnologia in forme di arredo esterno di pertinenza dell’edificato. Dopo le “tende da sole”:http://www.rinnovabili.it/in-arrivo-dalla-francia-la-tenda-da-sole-fotovoltaica-702445 avvolgibili fotovoltaiche, arrivano anche gazebo e pensiline fotovoltaici. AGS Energy, azienda milanese esperta nel ricercare e realizzare soluzioni fotovoltaiche complete chiavi in mano, ha infatti immesso sul mercato gazebo e pensiline fotovoltaiche che svolgano la doppia funzione, la prima insita nella loro natura di assolvere il ruolo di copertura, la seconda, seppur nuova non meno importante, quella di produrre energia da fonte rinnovabile, contribuendo in tal modo a salvaguardare l’ambiente. Connesso a questa nuova soluzione tecnologica, non c’è solo l’aspetto puramente energetico-ambientale, ma anche quello economico; ciò che infatti rende ancora più appetibile queste due particolari soluzioni è il fatto che per entrambe le strutture la tecnologia fotovoltaica risulterà perfettamente integrata garantendo l’accesso quindi alle tariffe incentivanti più alte ad oggi previste dal Conto Energia. Forte della sua esperienza dunque, AGS Energy è stata in grado di oltrepassare la tradizionale concezione del fotovoltaico proponendo soluzioni appositamente studiate secondo un brevetto completamente interno all’azienda. Il gazebo ha trovato applicazione già in diverse occasioni; un esempio è quello realizzato a Pavia, caratterizzato da una struttura in legno lamellare a garantirne l’integrazione con il contesto circostante, finalizzato alla produzione di energia elettrica domestica grazie a 14 pannelli eroganti una potenza complessiva di 2,8 kWp. Sostanzialmente l’azienda propone due tipologie di gazebo, assolutamente personalizzabili, in merito alla distribuzione dei pannelli PV; in un primo caso i pannelli possono essere disposti a file inclinate, in alternativa questi vengono posizionati sulla falda seguendo l’inclinazione della struttura in legno analogamente a quanto accade per gli impianti integrati sui tetti, garantendo così una completa ombreggiatura. Quanto alle pensiline, l’azienda propone una struttura di acciaio standard in copertura di due veicoli caratterizzato da 18 pannelli in silicio policristallino da 220 W ciascuno a garantire una potenza totale di 3,96 kWp. La particolare struttura grazie alla sua modularità permette anche la copertura di aree più vaste ripetendo il modulo stesso in base alle necessità.