• Articolo , 31 maggio 2010
  • Fotovoltaico in agricoltura, vertice Regione e associazioni categoria-operatori

  • Il fotovoltaico in agricoltura rappresenta un elemento decisivo per le aziende rurali della Sardegna. Un assunto condiviso da Regione, imprenditori agricoli e associazioni di categoria che nei giorni scorsi a Sassari si sono seduti allo stesso tavolo per discutere le aspettative verso le norme attuative sul rilascio delle concessioni. L’incontro, presieduto dall’assessore regionale dell’Agricoltura Andrea […]

Il fotovoltaico in agricoltura rappresenta un elemento decisivo per le aziende rurali della Sardegna. Un assunto condiviso da Regione, imprenditori agricoli e associazioni di categoria che nei giorni scorsi a Sassari si sono seduti allo stesso tavolo per discutere le aspettative verso le norme attuative sul rilascio delle concessioni.

L’incontro, presieduto dall’assessore regionale dell’Agricoltura Andrea Prato e al quale hanno partecipato anche i rappresentanti di Coldiretti, Confagricoltura e Cia, è servito per ribadire come la multifunzionalità energetica per le aziende agricole sarà sempre più uno dei veicoli di integrazione del reddito degli operatori.

“Il legame tra produzione agricola, come prerequisito essenziale, e produzione energetica – ha dichiarato l’assessore Prato – è uno dei punti chiave della proposta in discussione e già nelle prossime settimane contiamo di adottare nuovi provvedimenti a favore del fotovoltaico in agricoltura, sul quale tutti gli attori concordano essere un fattore strategico per il futuro delle nostre imprese”.