• Articolo , 14 maggio 2008
  • Fotovoltaico: in arrivo lo strumento per il controllo dei grandi impianti

  • Sarà presentato alla fiera europea della tecnologia solare l’hardware per monitorare e visualizzare autonomamente i valori di riferimento degli impianti

L’azienda di fornitura di sistemi Papendorf ha messo a punto un nuovo strumento per il controllo degli impianti fotovoltaici di grandi dimensioni indipendentemente dai produttori delle singole componenti. SOL Connect Control Center, questo il nome dell’hardware che verrà presentato al pubblico per la prima volta alla principale fiera europea della tecnologia solare, “Intersolar”, che si svolgerà a Monaco dal 12 al 14 giugno. Questo computer industriale monitora e visualizza autonomamente i processi e i valori di riferimento degli impianti parziali notificando eventuali messaggi d’allarme in caso di errore. La struttura aperta del sistema lo rende così flessibile da poter essere adattato in qualsiasi momento alle esigenze individuali dell’utente. Grazie alle funzioni di raggruppamento, somma di rendimenti e prestazioni e assegnazione delle priorità ai guasti, il personale di controllo può disporre di una panoramica generale anche se i sistemi comprendono fino a 500 inverter di diversi produttori. I dati prestazionali possono essere visualizzati su ampi display. Ulteriori sensori di riferimento consentono la valutazione dei dati dell’impianto indipendentemente dagli inverter. Interfacce aperte come OPC XML e SOAP semplificano lo scambio dei dati con i prodotti di diversi fabbricanti.