• Articolo , 4 giugno 2009
  • Fotovoltaico in crescita nelle scuole del Lazio

  • L’istallazione occupa 40 metri quadrati ed è stato ridotto al minimo l’ombreggiamento. In questo modo i moduli produrranno il 10% dell’energia necessaria alla scuola

(Rinnovabili.it) – Grazie al contributo offerto dall’Assessorato all’Ambiente e alla Cooperazione tra i Popoli della Regione Lazio è stato possibile inaugurare oggi un impianto fotovoltaico sul terrazzo di una scuola elementare di Ostia (Roma).
E’ stata sfruttata un’area di 40 metri quadrati e i moduli sono stati posizionati in modo da evitare al massimo l’ombreggiamento.
L’impianto, con una potenza di 5,5 kWp, si prevede possa produrre circa 6 MWh l’anno (1.100 kWh/kWp anno), fornendo circa il 10% del fabbisogno elettrico della scuola.
”Su oltre 100 scuole del Lazio – ha dichiarato l’assessore All’ambiente della Regione Lazio Filiberto Zaratti – abbiamo già installato sistemi fotovoltaici, investendo 10 milioni di euro, che oggi funzionano consentendo di abbattere in maniera sostenibile la bolletta energetica degli edifici scolastici, comunicando ai cittadini che è possibile fruire in maniera diversa dell’energia – ha proseguito – Lo sviluppo delle forme di risparmio energetico nelle scuole permetterà loro di liberare risorse economiche da reinvestire nella formazione”.
L’assessore ha voluto inoltre ricordare che nel 2005 era attivo solo un MW di energia da fonti rinnovabili, mentre oggi è possibile contare 33 MW istallati e 200 in allestimento. Per questa ragione sono stati varati dalla Regione Lazio due bandi dedicati sulle eco-energie riservati agli enti locali e prossimamente verrà lanciato un ulteriore bando del valore di 10 milioni grazie al quale le imprese laziali otterranno agevolazioni per accedere alle fonti rinnovabili e per convertire gli impianti.