• Articolo , 9 giugno 2011
  • Fotovoltaico in Provincia di Pistoia: superati i 10 MW di potenza installata

  • Per il fotovoltaico superati sul territorio provinciale di Pistoia i 10 MW di potenza installata. L’Assessore provinciale alle fonti energetiche e ambiente Rino Fragai rende noto uno studio curato dallo Sportello Pistoiese Energie Rinnovabili, promosso dalla Provincia e dal circolo di Pistoia di Legambiente, effettuato basandosi sui dati forniti dal Gestore Servizi Elettrici (alla data […]

Per il fotovoltaico superati sul territorio provinciale di Pistoia i 10 MW di potenza installata. L’Assessore provinciale alle fonti energetiche e ambiente Rino Fragai rende noto uno studio curato dallo Sportello Pistoiese Energie Rinnovabili, promosso dalla Provincia e dal circolo di Pistoia di Legambiente, effettuato basandosi sui dati forniti dal Gestore Servizi Elettrici (alla data del 23 maggio 2011). Lo studio offre un quadro, anche se ancora parziale, dei risultati ottenuti dal fotovoltaico nella nostra provincia.
Ad oggi si registra un incremento del 138,7% nel numero di impianti e del 177,5% nella potenza installata rispetto al 31 dicembre 2009, a dimostrazione della vitalità di questo settore anche nella nostra realtà.
Infatti, nel confronto con le altre province toscane, Pistoia si piazza al quinto posto nel rapporto tra potenza installata e kmq di superficie ed al quarto nel rapporto tra numero di impianti e superficie.
La potenza totale installata ha superato i 10 MW e la produzione di energia elettrica stimata può soddisfare i consumi di oltre 4100 famiglie pistoiesi, con una riduzione di oltre 5600 tonnellate di CO2.
Attualmente sono incentivati 36 impianti di potenza superiore ai 50 kWp, per un totale di 4494 kWp di potenza installata, di cui 12 nel comune di Montale, 5 nel comune di Quarrata, 4 rispettivamente ad Agliana, Pescia e Pistoia, 2 a Lamporecchio ed Uzzano, ed 1 nei comuni di Monsummano Terme, Ponte Buggianese e Serravalle Pistoiese. L’impianto di maggior potenza, con i suoi 409,3 kWp, si trova sul territorio del comune di Montale.
Al 23 maggio scorso sono numerosi e importanti i progetti approvati: infatti, secondo i dati ufficiali forniti dal Servizio Tutela Ambientale – Ufficio Energia della Provincia di Pistoia, sono stati autorizzati 27 progetti per un totale di 6962,15 kWp di potenza, di cui oltre 5300 kW in avanzata fase di realizzazione non ancora conteggiati nei dati ufficiali forniti dal G.S.E.
“La provincia di Pistoia, seconda solo dopo Massa Carrara – dice l’assessore Fragai – risulta particolarmente virtuosa nella classifica della potenza media degli impianti. Infatti, in questa speciale classifica, nel rispetto dello spirito delle Linee Guida Nazionali e delle norme del Conto Energia, vengono privilegiati gli impianti di piccola taglia tipici di una tecnologia adatta ad una generazione diffusa di energia elettrica, il più possibile vicina al luogo del suo utilizzo. Visto il crescente interesse mostrato negli ultimi mesi sia dai privati sia dalle pubbliche amministrazioni, con particolare riferimento al piano di interventi allo studio della Provincia di Pistoia, si prevede una sensibile crescita del settore anche nei prossimi mesi. Sarà cura dello S.P.E.R. monitorare questo sviluppo e darne notizia”.