• Articolo , 5 settembre 2007
  • Fotovoltaico: la Lombardia guida la crescita

  • La regione ha sfruttato al massimo il conto energia, attivo qui già dal 2005. Entro il 2012 si prevede di far fronte agli obiettivi stabiliti a Kyoto

La Lombardia nel vicino 2005 poteva contare, nel campo del solare fotovoltaico, su soli 2,5 megawatt di potenza installata. Le cifre ad oggi risultano migliorate grazie anche al conto energia attivo in Lombardia proprio dal 2005. La potenza installata nel territorio regionale con i circa 1.200 impianti attivi è arrivata a 7MW, con differenze significative tra provincia e provincia. Per esempio, in provincia di Brescia è presente oltre il 30% degli impianti mentre in quella di Milano sono presenti gli impianti di maggiori dimensioni. I dati sono stati diffusi durante l'”European Photovoltaic Solar Energy conference” in corso alla Fiera Milano di Rho, da Punto Energia Lombardia, l’agenzia che si occupa di fornire supporto tecnico alla Regione nel campo delle energie da fonti rinnovabili. Giacomo Parodi, direttore di Punto Energia Lombardia, ha dichiarato: “La Regione attualmente stima di riuscire ad adempiere entro il 2012 alle richieste di Kyoto, raggiungendo i 160 MW di potenza installati con impianti fotovoltaici”. (fonte Ansa)