• Articolo , 27 novembre 2008
  • Fotovoltaico: l’Enel investe con Sharp 1 miliardo di dollari

  • Un’operazione importante nel campo delle rinnovabili, in partnership del secondo produttore mondiale di batteria per la raccolta dell’energia solare

Come ormai da più parti si prevede, il motore della ripresa economica, a livello mondiale, sarà in parte costituito dallo sviluppo dell’industria nel settore dell’energia da fonti rinnovabili e nelle tecnologie per la salvaguardia dell’integrità ambientale. Proprio in questo solco si inserisce il programma dell’Enel che, scommettendo ancora sul fotovoltaico, realizza una partenership con con Sharp. Il gruppo energetico italiano ha infatti reso noto che investirà un miliardo di dollari con Sharp, per la realizzazione di un nuovo campo fotovoltaico in Italia. La Sharp, colosso giapponese, è il secondo gruppo al mondo nella produzione di batterie per la raccolta dell’energia solare. Nello secifico Sharp ed Enel, in collaborazione con un’altra società europea, realizzeranno in primo luogo un nuovo impianto per produrre pellicole destinate ai pannelli solari ed in seconda battuta, installeranno un campo fotovoltaico in Italia. Il progetto dell’impianto prevede che dovrebbe usufruire di una potenza installata di 189 Megawatt. Gli investimenti per la realizzazione partiranno già nel 2009 per terminare poi nel 2012. L’impianto fotovoltaico però inizierà a produrre energia già dal 2010.