• Articolo , 30 settembre 2010
  • Fotovoltaico, l’Italia supera i centomila impianti

  • Con 100.200 impianti la nostra penisola raggiunge i 1600 MW istallati. Le previsioni sono positive e annunciano, entro il 2010, il raggiungimento dei 2,5 GW

(Rinnovabili.it) – La previsione fatta un paio di giorni fa da Costantino Lato, responsabile per ricerca, statistiche e servizi del Gse nel corso di un convegno tenutosi a Milano potrebbe avverarsi. L’Italia, terzo mercato europeo per quanto riguarda il settore fotovoltaico, potrebbe arrivare ad una quota totale di istallato pari a 2,5 GW entro la fine del 2010, anche se i dati complessivi saranno disponibili e consultabili solo nel corso del prossimo anno.
Per il momento, secondo quanto pubblicato dal Gse, la nostra penisola ha superato i 100.200 impianti sul territorio, per una potenza istallata di oltre 1.600 MW che potrebbe presto arrivare ai sopra citati 2.500 MW. Con tutta probabilità, quindi, il trend continuerà ad essere positivo e per il prossimo anno è infatti prevista l’istallazione di altri 2.000 MW.
Entrando nel dettaglio, la regione italiana con il maggior numero di istallazioni risulta essere la Lombardia: 15mila impianti con una potenza complessiva di 185 MW contro gli 11mila del Veneto i 9mila dell’Emilia Romagna (140 MW) anche se è la Puglia a detenere il record di potenza istallata con 320 MW.
La crescita dei MW è stata anche possibile soprattutto grazie al conto energia che agevola progetti per la realizzazione di impianti fotovoltaici integrati nelle superfici esterne di edifici in sostituzione di coperture in eternit, mediante l’assegnazione di ulteriori incentivi economici che, fino ad oggi, hanno portato alla realizzazione di impianti per circa 100 MW in sostituzione di coperture in amianto che sono andate ad occupare un’area di circa 900mila metri quadrati.