• Articolo , 16 febbraio 2011
  • Fotovoltaico: nel 2010 boom mondiale

  • Con 16 GW l’industria del sole raddoppia la potenza istallata rispetto al 2009

(Rinnovabili.it) – Con 16 GW di potenza istallata nel 2010, il fotovoltaico nel mondo registra una crescita più che raddoppiata rispetto al 2009, quando la nuova capacità di era fermata a 7.200 MW. A fotografare il trend positivo dell’industria del sole è la “European Photovoltaic Industry Association (EPIA)”:http://www.epia.org/, che tuttavia mette in guardia da un certo margine di approssimazione a causa dell’incertezza dei dati italiani.

La potenza totale globale ha così raggiunto quota 40.000 MW circa, oltre il 70 per cento in più rispetto ai 23.000 del 2009.
Un boom guidato dal Vecchio continente, che lo scorso anno ha dominato la gara all’installazione di nuovi impianti (circa 13 GW), con Germania e Italia che hanno rispettivamente impiantato 7 e 3 GW. Performance non trascurabili anche per Repubblica Ceca con 1.300 MW, seguìta da Francia (500 MW), Spagna (400), Belgio (250 MW) e Grecia (200 MW).

Al di fuori dell’Europa, i principali mercati sono stati quello giapponese (1 GW), statunitense (800 MW) e cinese (400 MW).

Un’espansione, quella del fotovoltaico, favorita anche dalla forte riduzione del costo dei pannelli solari (circa 1,8 dollari per watt), pressoché dimezzato rispetto al 2007.

Tutt’altro scenario per l’industria del vento: nel 2010, per la prima volta in venti anni, il mercato dell’eolico ha registrato il segno meno, a causa anche dell’incerto sostegno da parte delle Authority.