• Articolo , 15 aprile 2011
  • Galles, il parco nazionale si visita a bordo di EV

  • Utilizzando il mini idro alimentato dalla pioggia locale i gestori del parco ricaricano le batterie dei due veicoli elettrici che i visitatori del Brecon Beacons possono utilizzare per muoversi green all’interno della riserva

(Rinnovabili.it) – Il Galles conferma l’interesse per l’ambiente dando la possibilità ai visitatori del Parco nazionale di “Brecon Beacons”:http://www.breconbeacons.org/ di spostarsi tranquillamente a bordo di veicoli elettrici, sicuri di poter ammirare il patrimonio naturale senza danneggiare fauna e flora.
Alimentati da energia elettrica prodotta in loco i due mezzi di trasporto sfruttano il potenziale dell’impianto mini idro di Talybonton-Usk *alimentato dall’acqua piovana*.
Realizzati a seguito della vincita del Green Dragons’ Den Sustainable Development Challenge svoltosi in occasione dell’edizione 2010 dell’Hay Festival i veicoli sono il frutto del progetto che ha potuto prendere vita grazie al premio in palio: diecimila sterline assegnate dall’Assemblea governativa del Galles. In grado di arrivare ad una velocità di 30 miglia orarie i turisti possono muoversi senza provocare rumori fastidiosi per la fauna che abita il parco abbassando così anche i livelli di emissioni prodotte dalle attività svolte all’interno del parco.
Attivo da giugno prossimo, il servizio sarà in prova fino ad ottobre e disponibile previa prenotazione da parte dei visitatori.