• Articolo , 8 aprile 2010
  • Gdf Suez: in Polonia il più grande impianto a Biomasse del mondo

  • Global power utility GDF Suez ha firmato un contratto con la Foster Wheeler per la progettazione e la costruzione di una caldaia a biomassa per una centrale da 190 megawatt

(Rinnovabili.it) – Si chiamerà “Green Unit” e sarà, secondo GDF Suez, la centrale elettrica a biomasse più grande del mondo alimentata a cippato. Il progetto, con una capacità di produzione di 190 MW, entrerà in funzione entro la fine di dicembre 2012 e sarà situato nel sud-est della Polonia nella località di Polaniec. Le stime parlano di una richiesta di 222.000 tonnellate di agro-carburanti e 890.000 tonnellate di biomassa legnosa ogni anno, grazie si ridurranno le emissioni di CO2 di 1,2 milioni di tonnellate annuali. La progettazione e la costruzione della caldaia a letto fluido circolante (Circulating Fluidized Bed) verrà affidata al leader mondiale del settore Foster Wheeler.
L’impianto rientra nel programmo politico del Governo polacco, ponendosi come obiettivo principale di produrre oltre il 15% della sua elettricità dalle risorse rinnovabili, entro il 2020. L’impianto, insieme alla centrale eolica ancora in fase di progettazione, rappresenta l’impegno della GDF SUEZ nella crescita del mercato delle energie rinnovabili in Polonia.