• Articolo , 25 marzo 2009
  • Geotermia a Parma

  • Nasce il primo impianto di riscaldamento geotermico applicato all’edilizia residenziale a Parma

Un nuovo progetto residenziale a Monticelli Terme in provincia di Parma prevede l’installazione di un sistema di riscaldamento e condizionamento ad energia geotermica.
La geotermia è considerata a pieno titolo una forma di energia rinnovabile dal D.Lgs. n387 del 29 dicembre 2003. In altri paesi anche molto vicini all’Italia come la Svizzera si usa già da molto tempo, ma in Italia e a Parma questo sistema di riscaldamento e condizionamento degli edifici è ancora poco utilizzato.
Gli impianti di riscaldamento e condizionamento geotermico sono in grado di estrarre il calore naturale del terreno, che si mantiene costante in tutto l’arco dell’anno, per riscaldare ambienti interni e di cedere allo stesso modo calore al terreno per condizionare gli stessi ambienti.
Per estrarre calore dal terreno si sfrutta energia elettrica. Ma l’energia elettrica che si produce sfruttando la geotermia è maggiore di quella che si consuma per estrarla e questo comporta notevoli risparmi dal punto d vista delle spese per l’energia e anche una forte riduzione dell’impatto sull’ambiente.
Secondo l’EPA, ente per la protezione ambientale statunitense, attualmente il sistema di riscaldamento e di condizionamento ad energia geotermica è quello più efficiente dal punto di vista energetico e più pulito per l’ambiente.
A Parma, dopo il progetto Ikea, che utilizza l’energia geotermica per riscaldare il suo nuovo punto vendita, sarà la ditta F. Brianti Costruzioni a portare la geotermia in città, applicandola per la prima volta ad un progetto di edilizia residenziale.
La F. Brianti è una ditta di Parma già da tempo orientata verso l’edilizia sostenibile, dal fotovoltaico alla domotica, fino ad arrivare oggi alla geotermia.
Il progetto di Monticelli Terme prevede infatti la realizzazione di tre palazzine che saranno riscaldate e condizionate con un sistema ad energia geotermica a bassa entalpia.
(Valentina Pasquali )