• Articolo , 18 gennaio 2011
  • Germania: Masdar sfrutta l’energia fotovoltaica nel Brandeburgo

  • La collaborazione tra Masdar e Beck si sviluppa per la prima volta in una piccola città tedesca, Luckenwalde: 65.000 moduli fotovoltaici potenzieranno l’impianto locale e consentiranno di ottenere benefici in termini economici e di energia.

(Rinnovabili.it) – Luckenwalde, cinquanta chilometri a sud di Berlino: è in questa piccola città del Brandeburgo che Masdar Pv ha deciso di sfruttare 65.000 moduli in grado di generare oltre sei milioni di kilowattora di energia rinnovabile ogni anno. Una potenza di certo non indifferente e che riguarderà, tra l’altro, il più grande stabilimento dotato di moduli fotovoltaici della stessa compagnia di Ictherhausen. La realizzazione di un progetto così ambizioso è stata resa possibile grazie alla partnership con Beck Energy, la quale ha consentito di mettere a punto l’intera iniziativa nel giro di soli due mesi. Le stime che le due società hanno diffuso sono rilevanti, tanto che si parla già di energia disponibile per ben 2.200 abitazioni. Il tutto è nato da una semplice convinzione da parte dei vertici aziendali di Masdar, vale a dire il contributo che ci si attende da impianti simili su così vasta scala, in modo da ottenere una diversificazione energetica sia su base regionale che locale. D’altronde, nessuno ha nascosto nemmeno i benefici economici e in termini di costi che potrebbero derivare da tale progetto, il quale segna l’inizio di una collaborazione proficua tra le due parti. Per quel che riguarda il futuro, invece, si punta soprattutto agli Emirati Arabi, in cui verranno attuati piani di dimensioni minori.