• Articolo , 24 marzo 2010
  • Germania: Roettenger annuncia il record di produzione rinnovabile

  • Produzione record per le rinnovabili tedesche. La nazione leader delle eco-energie conferma la sua posizione con una produzione che ha raggiunto il 10% dell’energia consumata nel paese

(Rinnovabili.it) – Record di produzione per le rinnovabili tedesche. E’ stato toccato il picco, mai raggiunto prima, del 10% rispetto al consumo totale del paese. Il dato è stato annunciato dal ministro dell’Ambiente di Berlino, Norbert Roettgen, fiducioso in un futuro che possa sfruttare al meglio biomasse, geotermico, idroelettrico, solare ed eolico. ”Abbiamo fatto un passo avanti molto positivo” ha detto Roettgen, sottolineando che ”la Germania resta un leader nel campo delle energie rinnovabili” e aggiungendo: “crediamo di poter raggiungere l’obiettivo europeo del 18% entro il 2020”.
Nonostante il governo abbia fissato un obiettivo ambizioso, dichiarando di voler raggiungere una produzione pari alla metà del fabbisogno entro il 2050, per il momento gli sforzi sono concentrati nel riuscire a ridurre le emissioni dannose del 40% entro il 2020, prendendo a riferimento i livelli del 1990.
Grazie al sistema di incentivazione creato 10 anni fa il paese è riuscito a sviluppare il settore delle rinnovabili rendendo più agevole e conveniente l’istallazione di impianti per la produzione di energia pulita, che oggi conta circa 300mila addetti ma che ultimamente, a seguito dell’annuncio della riduzione del regime di incentivazione, si trova in una fase di stallo con la diffusa preoccupazione che il settore venga danneggiato a danno dell’intero settore.