• Articolo , 15 settembre 2008
  • Giornata della mobilità sostenibile

  • Il prossimo 19 settembre, all’interno della settimana europea della mobilità sostenibile (16-22 settembre), si celebrerà la “giornata europea della mobilità sostenibile”. Tutte le città italiane ed europee metteranno in campo in quelle giornate iniziative, campagne e manifestazioni con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sulla necessità di adottare comportamenti individuali virtuosi alternativi all’automobile nei propri spostamenti […]

Il prossimo 19 settembre, all’interno della settimana europea della mobilità sostenibile (16-22 settembre), si celebrerà la “giornata europea della mobilità sostenibile”. Tutte le città italiane ed europee metteranno in campo in quelle giornate iniziative, campagne e manifestazioni con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sulla necessità di adottare comportamenti individuali virtuosi alternativi all’automobile nei propri spostamenti quotidiani preferendo gli spostamenti a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici. L’obiettivo è ormai conosciuto da tutti in tutto il mondo: diminuire il carico inquinante derivante dalla emissione di CO2 (anidride carbonica) in atmosfera e rientrare nei parametri previsti dal Protocollo di Kyoto, insomma un impegno condiviso per un pianeta più pulito per noi ma soprattutto per i nostri figli. Come si può facilmente dedurre, l’azione degli Stati e delle Amministrazioni locali sulle grandi problematiche ambientali deve essere affiancata dalla responsabilizzazione dei cittadini che molto possono fare nei loro piccoli gesti quotidiani per salvaguardare l’ambiente e il pianeta, ridurre l’inquinamento, preservare le risorse disponibili. Già lo scorso 15 febbraio, in occasione della giornata europea del risparmio energetico, si è riscontrata una notevole adesione dei cittadini trentini all’appello dell’Amministrazione comunale (M’illumino di meno!) consentendo così una riduzione dei consumi energetici del 3% rispetto a un giorno normale. Un risultato davvero notevole, di molto superiore alla media nazionale! Anche in occasione della “giornata della mobilità sostenibile” del 19 settembre prossimo, il Laboratorio Territoriale della Rete Trentina di Educazione Ambientale dell’APPA (Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente) ed il Servizio Ambiente del Comune di Trento chiederanno ai cittadini trentini abbandonare la macchina per almeno uno spostamento quotidiano utilizzando un mezzo alternativo. Recarsi al lavoro, a scuola, a fare la spesa o in palestra a piedi, in bicicletta o con il mezzo pubblico può contribuire alla riduzione di CO2 e diffondere e rafforzare una cultura ambientalmente sensibile. Coinvolgere anche i bambini ed i ragazzi in questa iniziativa, spiegarne le motivazioni e le attese, condividere con loro un progetto ambientale e rendere partecipe un’intera città, può avere un grande valore formativo ed educativo nei loro confronti e formare così nelle giovani generazioni una nuova sensibilità. Le iniziative che animeranno la giornata del 19 settembre, promosse e coordinate dal Laboratorio Territoriale della Rete Trentina di Educazione Ambientale dell’APPA (Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente) e dal Servizio Ambiente del Comune di Trento, si terranno in piazza Fiera nella giornata di venerdì 19 settembre, dove si svolgeranno mostre, spettacoli, proiezioni e momenti ludici e informativi rivolti a piccoli e grandi. All’interno del tendone troveranno spazio enti direttamente coinvolti nella promozione e nella divulgazione delle buone pratiche legate alla mobilità, quali:
• Appa;
• Comune di Trento, Servizio Ambiente;
• Aci;
• Alleanza per il Clima, coordinamento della Provincia Autonoma di Bolzano;
• Ape (Agenzia Provinciale per l’energia);
• Associazioni ambientali;
• Confesercenti (Ecoshopping);
• Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta);
• Polizia Municipale;
• Progetto Speciale Politiche Giovanili del Comune di Trento;
• Servizio Conservazione Natura e Valorizzazione Ambientale (PAT);
• Spettacolo teatrale a cura di Marco Berlanda (3 ripetizioni durante la giornata);
• Scuola Ciclismo fuoristrada Valle di Non e Sole;
• Trentino Mobilità;
• Trentino Trasporti;
• Trentoinbici