• Articolo , 15 aprile 2008
  • Gli obiettivi rinnovabili dell’Uruguay

  • Quattrocento megawatt dal mix di eolico e biomasse: questo l’obiettivo per il 2015 annunciato alcuni giorni fa dal ministro dell’Industria uruguaiano Daniel Martínez, secondo cui si tratta di un “obiettivo imprescindibile”, vista la crisi energetica che il paese sta attraversando. Si sta dimostrando, infatti, sempre più urgente che il Paese adotti “come strategia nazionale la […]

Quattrocento megawatt dal mix di eolico e biomasse: questo l’obiettivo per il 2015 annunciato alcuni giorni fa dal ministro dell’Industria uruguaiano Daniel Martínez, secondo cui si tratta di un “obiettivo imprescindibile”, vista la crisi energetica che il paese sta attraversando. Si sta dimostrando, infatti, sempre più urgente che il Paese adotti “come strategia nazionale la diversificazione della produzione energetica sia nelle fonti sia nelle forniture”. La dichiarazione segue a pochi giorni di distanza la notizia diffusa ANCAP-Amministrazione Nazionale Combustibili, Alcool e Portland sull’apertura di un’asta pubblica per la costruzione nel Paese di un impianto destinato alla produzione di biodiesel.