• Articolo , 8 giugno 2011
  • Gli USA s’illuminano di ecosostenibilità

  • Il DOE ha annunciato un investimenti di circa 15 milioni di dollari per favorire un’illuminazione di nuova generazione. Obiettivo: rendere i costi di LED e OLED competitivi con le altre opzioni tecnologiche

(Rinnovabili.it) – Circa 15 milioni di dollari saranno investiti per supportare 8 progetti di ricerca che accelereranno lo sviluppo e l’impiego di tecnologie ad alta efficienza nel settore dell’illuminazione. Lo ha annunciato ieri il segretario del Dipartimento per l’energia statunitense (DOE), Steven Chu, convinto a puntare tutto su LED e OLED. I Light Emitting Diodes e gli Organic Light Emitting Diodes sono, infatti, 10 volte più energeticamente efficienti delle tradizionali lampadine a incandescenza e hanno una durata di vita assai più lunga; attraverso una trasformazione del modo di illuminare gli ambienti interni, un loro impiego sarebbe in grado di far ottenere enormi risparmi sui costi sia per le famiglie che per le aziende. Con questa manovra, il Dipartimento intende non solo creare nuovi posti di lavoro, ma anche sostenere l’innovazione per rendere gli Stati Uniti un leader mondiale in questo settore. I progetti selezionati, provenienti da vari centri di ricerca degli USA, mirano a colmare le lacune tecnologiche esistenti e a implementare quindi le conoscenze scientifiche, migliorare i processi di produzione e le tecniche di monitoraggio e, infine, rendere i costi di LED e OLED competitivi con le altre opzioni tecnologiche. Oltre al finanziamento concesso dal DOE, i progetti potranno contare anche su ulteriori 4 milioni di dollari provenienti dal settore privato.