• Articolo , 7 aprile 2010
  • GNL, a maggio la prima consegna di BG Group in Italia

  • Arriverà dalla Guinea Equatoriale il carico di Gas Naturale Liquefatto destinato al terminale di Rovigo. Se ne occuperà la nave metaniera della società tra i leader mondiali nel settore del gas naturale

(Rinnovabili.it) – BG Group, azienda tra i leader mondiali nel settore del gas naturale e player di primo piano nel mercato energetico, ha portato a termine l’accordo per la vendita del primo carico di Gas Naturale Liquefatto (GNL) alla Sinergie Italiane.
La consegna del combustibile, destinato al rigassificatore della Adriatic LNG di Rovigo, è prevista per il mese di maggio e si tratterà di 145 mila metri cubi (mc) di GNL, equivalenti a circa 90 milioni di mc di gas, un quantitativo normalmente impiegato per il fabbisogno annuo di 60 mila famiglie; la nave metaniera trasporterà al terminal veneto gas proveniente dal bacino della Guinea Equatoriale, nuova fonte di importanza strategica per un Paese come l’Italia attualmente indirizzato nella diversificazione dell’approvvigionamento. E importante anche dal momento che il Gruppo si impegna attivamente sostenere l’evoluzione competitiva del mercato grazie alla capacità di ottenere risorse da aree non considerate a rischio.
“Questa fornitura – ha commentato Damiano Ratti, Amministratore Delegato di BG Italia in una nota stampa – dimostra la capacità concreta del nostro Gruppo di rifornire il Paese di GNL, attingendo da nuove e diversificate fonti. Con il via libera al progetto del nostro rigassificatore a Brindisi poi, saremo in grado di fare il salto di qualità, offrendo un più significativo contributo in questa direzione”.