• Articolo , 20 novembre 2009
  • Gnudi (Enel): investiti 240 mln di dollari per geotermia in Cile

  • Durante un meeting con alcuni imprenditori sud-americani, che si è svolto nel corso di un road-show in vari diversi Paesi del latino-americani programmato e messo a punto dalla Confindustria, il presidente dell’Enel, Piero Gnudi ha colto l’occasione per dichiarare che “Noi stimiamo un investimento di 240 milioni nei prossimi 4 anni”. In particolare sarà un’operazione […]

Durante un meeting con alcuni imprenditori sud-americani, che si è svolto nel corso di un road-show in vari diversi Paesi del latino-americani programmato e messo a punto dalla Confindustria, il presidente dell’Enel, Piero Gnudi ha colto l’occasione per dichiarare che “Noi stimiamo un investimento di 240 milioni nei prossimi 4 anni”. In particolare sarà un’operazione che favorirà lo sviluppo del settore geotermico e la conseguente produzione di energia per il fabbisogno domestica e industriale del Cile. L’iniziativa dell’Enel
sarà praticabile anche grazie fatto che, attraverso Endesa, la propria controllata spagnola, già opera da tempo nel Paese .