• Articolo , 12 settembre 2007
  • Governo: come raggiungere il 20% da fonti rinnovabili

  • Il documento è stato concepito in collaborazione con il Ministero per le Politiche Europee, Ministero dell’Ambiente e Ministero dello Sviluppo Economico

Il Comitato Interministeriale Affari Comunitari Europei (CIACE) ha approvato, nella seduta di venerdì 7 settembre a Palazzo Chigi, il documento di posizione del Governo sulla ripartizione dell’obiettivo europeo del 20% di energie da fonti rinnovabili. Il documento descrive la visione del governo italiano in merito al raggiungimento degli obiettivi fissati dall’Unione Europea sulle rinnovabili. La prima parte illustra le regole, gli incentivi e le opportunità derivanti dal mondo delle eco-energie. La seconda parte riguarda la situazione dell’Italia ed in particolare il nostro potenziale massimo teorico per ognuna delle diverse fonti di energia. Il potenziale totale al 2020 ammonta secondo questa stima a circa 21 MTEP (milioni di tonnellate equivalenti petrolio). Come questo potenziale possa essere raggiunto sarà oggetto di un successivo documento programmatico che valorizzerà in modo adeguato le possibili ricadute positive industriali e tecnologiche. (fonte Governo.it)