• Articolo , 19 novembre 2007
  • Gran Bretagna: 150mila case ‘verdi’ in 3 anni

  • Gordon Brown avanza un progetto per la diffusione di fonti pulite e dell’efficienza energetica nelle abitazioni

In una nota allo Stop Climate Chaos, il primo ministro britannico Gordon Brown ha sottolineato l’urgenza che tutti i paesi sviluppati inizino a ridurre le emissioni di gas inquinanti. In linea con questa necessità, il ministro ha presentato una proposta sull’energia che guarda sia all’immediato futuro che al lungo periodo e i cui obiettivi fondamentali sono: convertire 150mila case all’energia rinnovabile entro tre anni e tagliare le emissioni di gas serra del 60% entro il 2050. A finanziare il progetto con 100 milioni di sterline sarà l’Energy Saving Trust, un gruppo pubblico e privato nato per studiare azioni che riducano la produzione di gas serra, diventerà una struttura di servizio che offrirà ai cittadini consigli su come risparmiare elettricità, gas e acqua e su come ridurre i rifiuti. (Fonte Alf/Dire)