• Articolo , 4 marzo 2010
  • “Green Games” le ville romane ospitano tornei ecosostenibili

  • Rispetto e sostenibilità ambientale fanno da cornice alle domeniche che ospiteranno i Green Games, le olimpiadi romane a favore del verde e della socializzazione

(Rinnovabili.it) – Tre domeniche nei parchi romani per giocare e correre all’insegna del rispetto dell’ambiente e dell’ecosostenibilità riscoprendo le ville della capitale. L’iniziativa promossa dall’Assessorato alle Politiche Ambientali e del Verde Urbano e senza limiti di età coinvolgerà nei “Green Games”:http://www.greengames.it/ di domenica 7, 14 e 21 marzo, i cittadini che si recheranno agli appuntamenti; tra giochi classici come i tornei di pallavolo e calcio balilla alle meno consuete ‘corse all’indietro’ insieme a laboratori didattici, mostre e spettacoli, si potranno conoscere campioni che hanno fatto la storia dello sport insieme ai vincitori delle ultime ‘Special Olimpics’, la competizione che richiama gli individui affetti da disabilità intellettuali, riuniti nel segno dell’aggregazione base dello sport e del vivere all’aria aperta nel rispetto degli altri e della natura.
”Con questa manifestazione intendiamo sensibilizzare i cittadini sui temi che riguardano il rispetto dell’ambiente e lo sviluppo ecosostenibile valorizzando i parchi come luoghi di aggregazione, di incontro e di svolgimento di attività salutari e divertenti – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Fabio De Lillo – Conoscere e frequentare le aree verdi della città significa iniziare un percorso di tutela ambientale”.
Insieme a scacchiere giganti e campi da gioco l’allestimento che richiamerà la maggior parte dell’attenzione sarà la tensostruttura a basso impatto ambientale destinata ad ospitare “Le domeniche dei Picnic” con l’obiettivo di socializzare e sensibilizzare i partecipanti ad adottare comportamenti che siano ecocompatibili.