• Articolo , 3 giugno 2010
  • Green Office 2010: parola d’ordine RICICLO

  • Promotore dell’iniziativa: Chloride, azienda leader nella produzione di gruppi di continuità, che dedica la seconda edizione delle azioni ecocompatibili al riciclo dei materiali per l’ufficio.

(Rinnovabili.it) – Dopo gli ottimi risultati dell’edizione 2009, torna Green Office, la manifestazione organizzata da Chloride, attento promotore della Green Philosophy. Il 10 giugno l’azienda regalerà sedie,poltrone d’ufficio e pc portatili, destinati a finire in discarica, alla Biblioteca comunale e alla scuola Papa Giovanni Paolo II del Comune di Castel Guelfo, Bologna. La donazione dei materiali da ufficio avverrà in presenza del Primo cittadino della città, Cristina Carpeggiani. Durante il corso della giornata interverrà anche Maurizio Longati, fondatore di Momaboma, azienda produttrice di borse e accessori moda prodotti con materiali riciclati (riviste, giornali, vecchie lettere, pagelle di scuola). Vincitrice del premio CNA come azienda eccellente nel settore della green economy, Momaboma presenterà le nuove creazioni fatte con i materiali riciclati dalla stessa Chloride. “Siamo molto soddisfatti di questa nuova edizione del Green Office che rappresenta un ulteriore passo avanti nel progetto di diffusione di una nuova sensibilità ambientale”, commenta Emma Salerno, responsabile marketing di Chloride Italia. “Crediamo che dai piccoli gesti possano arrivare interessanti risultati. Quest’anno puntiamo tutto sulla parola Riciclare. I computer portatili, le scrivanie, le sedie che l’azienda dismetterebbe verranno invece donati alla comunità locale. I vecchi cataloghi ed in generale tutto il materiale di scarto verrà utilizzato per creare nuovi oggetti, anche con funzionalità diverse, così da allungare il ciclo di vita delle materie prime”. All’iniziativa aderiranno anche le sedi di Chloride in Tailandia, Russia, Usa, Brasile e Singapore.