• Articolo , 23 aprile 2009
  • Green Power vale almeno 10 mld

  • Presentato ieri alla comunità finanziaria il braccio energie rinnovabili dell’Enel Conti: entro l’anno l’ingresso di un partner internazionale che rileverà una quota di minoranza. Nel 2013 ricavi per 2,9 mld e mol di 1,6 mld. A fine piano 6.400 Mw di potenza installata. Valore approssimativo: 10-12 miliardi di euro. Settore di attività: energie rinnovabili. Casa […]

Presentato ieri alla comunità finanziaria il braccio energie rinnovabili dell’Enel
Conti: entro l’anno l’ingresso di un partner internazionale che rileverà una quota di minoranza. Nel 2013 ricavi per 2,9 mld e mol di 1,6 mld. A fine piano 6.400 Mw di potenza installata. Valore approssimativo: 10-12 miliardi di euro. Settore di attività: energie rinnovabili. Casa madre: Enel. Quota cedibile: fino al 49%. È Enel Green Power, la controllata dell’ex monopolista elettrico nata solo qualche mese fa ma già proiettata tra i maggiori player a livello internazionale. (_Gemma Mirarchi_)