• Articolo , 12 novembre 2007
  • Greenpeace: al bando le lampadine incandescenti

  • I comici di zelig, Manera e Parasole, travestiti da lampadine fluorescenti contro la tecnologia sprecona

Continua la campagna lanciata da Greenpeace in tutta Europa per mettere al bando le lampadine incandescenti. Queste tradizionali lampadine disperdono sotto forma di calore oltre il 90% dell’energia elettrica consumata, e solo il 10% si trasforma in luce. Greenpeace invita a scrivere ai responsabili della grande distribuzione italiana per chiedere il bando delle lampade incandescenti, a favore delle più ecologiche lampade fluorescenti compatte ad alta efficienza che permetterebbero di abbattere i consumi dell’80%. Rivoluzione dell’Efficienza” tramite misure di efficienza energetica in tutti i settori si otterrebbe un risparmio al 2020 di circa 100 miliardi di chilowattora all’anno, pari alla produzione di 15 centrali da 1000 MW. A promuovere l’iniziativa i comici Leonardo Manera e Diego Parassole che hanno realizzato una serie di mini gag video scaricabili online ogni settimana. Ogni cittadino può inoltre calcolare il reale beneficio economico passando alle LFC attraverso il “Risparmiometro”, uno strumento di calcolo visualizzabile sul sito dell’associazione. (Fonte Greenpeace)