• Articolo , 4 febbraio 2009
  • Grosseto, fotovoltaico sulla scuola primaria Einaudi

  • Una scuola ecologica. A cominciare dall’elettricità. Che arriverà direttamente dal sole. Un modo per salvaguardare l’ambiente, utilizzando energie alternative non inquinanti, e uno strumento per educare i bambini sui temi dell’ecologia e del rispetto per la natura. È in quest’ottica che l’amministrazione comunale di Grosseto ha aderito al progetto “My future – Energia e riuso […]

Una scuola ecologica. A cominciare dall’elettricità. Che arriverà direttamente dal sole. Un modo per salvaguardare l’ambiente, utilizzando energie alternative non inquinanti, e uno strumento per educare i bambini sui temi dell’ecologia e del rispetto per la natura. È in quest’ottica che l’amministrazione comunale di Grosseto ha aderito al progetto “My future – Energia e riuso a scuola”, promosso da Vodafone, Enel e Legambiente. L’iniziativa permetterà alla scuola primaria di via Einaudi di produrre energia elettrica per il proprio fabbisogno attraverso un impianto fotovoltaico, finanziato dai tre sponsor. I lavori di installazione sono già iniziati e termineranno entro la fine della settimana. I pannelli vengono sistemati sul tetto che è stato appositamente impermeabilizzato e rafforzato. Grazie al sistema fotovoltaico saranno prodotti circa 5,76 Kw di energia elettrica per ogni ora di sole.