• Articolo , 15 febbraio 2010
  • Guidami, il car sharing decolla a Linate

  • La mobilità diventa integrata, sostenibile, innovativa. E cambia il trasporto pubblico che sperimenta nuove soluzioni per modellarsi in maniera inedita alle esigenze di chi si muove. Apre, nell’area arrivi di Linate, la prima postazione di car sharing in un aeroporto italiano. Intanto, la linea X73, la prima delle linee Express, aggiunge una fermata in piazzale […]

La mobilità diventa integrata, sostenibile, innovativa. E cambia il trasporto pubblico che sperimenta nuove soluzioni per modellarsi in maniera inedita alle esigenze di chi si muove. Apre, nell’area arrivi di Linate, la prima postazione di car sharing in un aeroporto italiano. Intanto, la linea X73, la prima delle linee Express, aggiunge una fermata in piazzale Dateo e si collega, in questo modo, con tutta la Regione.

Continua a crescere il car sharing più grande d’Italia. Con la nuova postazione Guidami all’aeroporto di Linate, attivando l’interoperabilità fra gestori, può accedere al servizio di car sharing milanese anche chi è abbonato ad altri gestori come Roma e Palermo. Arrivando a Milano in aereo, nella postazione Guidami (in corrispondenza degli arrivi e quindi facilmente raggiungibile a piedi) sono a disposizione tre auto con tutti i vantaggi del car sharing: compresi nel prezzo i costi di carburante, assicurazione, bollo, garage, manutenzione ordinaria e straordinaria, sosta nei posteggi contrassegnati dalle strisce blu nel comune di Milano, Ecopass (vetture tutte Euro 4 o ibride).

Per chi sceglie l’autobus, il collegamento con tutta la regione è garantito dalla linea X73. A due mesi esatti dalla prima corsa, il 15 dicembre scorso, la prima delle linee Express, pensate per offrire un nuovo servizio alla città di Milano, è diventata subito il punto di riferimento per chi deve raggiungere l’aeroporto, sia per motivi privati che di lavoro. Così, insieme ai ringraziamenti, ecco la richiesta degli utilizzatori della linea: aggiungere una fermata. La sosta in piazzale Dateo, già ipotizzata in fase progettuale, consente oggi il collegamento con il passante ferroviario per chi provenendo da fuori l’aria urbana e da tutta la regione, si muove con le linee ferroviarie da nord-ovest e da est e sud-est.

L’introduzione della linea, avvenuta il 15 dicembre scorso, rispondeva alle esigenze di un collegamento diretto tra il centro città e l’aeroporto di Linate. Questi i numeri del successo della linea X73: un nuovo percorso con una sola fermata intermedia rispetto alle 15 che la linea X73 “tradizionale” effettua in direzione Linate e alle 16 presenti nella direzione opposta. Ogni giorno, dal lunedì al venerdì (dalle 7 alle 19,50) le corse in partenza ogni 20 minuti coprono i 7,5 km del percorso (solo andata) in circa 25 minuti. Infine, c’è la comodità di poter acquistare il ticket direttamente a bordo dalle biglietterie automatiche e di essere aggiornati in tempo reale, grazie ai monitor installati ai capolinea, sulla posizione della vettura e sul tempo d’attesa per la prossima corsa.