• Articolo , 2 novembre 2009
  • H2Roma: domani si accendono i motori della mobilità sostenibile

  • Nella splendida cornice di palazzo Pamphilj si svolgerà la tre giorni sulla mobilità sostenibile H2Roma, l’energy&mobility show aperto a cittadini ed esperti del settore

(Rinnovabili.it) – Aprirà le porte al pubblico da domani fino al 5 novembre “H2Roma”:http://www.h2roma.org/evento/intro, l’energy&mobility show a cielo aperto dedicato alla mobilità sostenibile che avrà come sede il seicentesco Palazzo Pamphilj, sede dell’Ambasciata del Brasile, nella splendida cornice di piazza Navona.
Il “programma”:http://www.h2roma.org/evento/programma prevede la presentazione di tecnologie innovative create per ridurre le emissioni dannose provenienti dagli autoveicoli, cercando di sensibilizzare esperti del settore cittadini e turisti accogliendoli a titolo completamente gratuito e di diversi workshop.
All’evento saranno presenti rappresentanti delle maggiori case automobilistiche tra cui Bmw, Nissan, Fiat, Honda, Mitsubishi, Mercedes-Benz e Toyota: nel contesto i visitatori della ottava edizione saranno invitati a testare le auto ecologiche esposte prenotando il Green Drive: un percorso lungo il centro storico della capitale assistiti da piloti esperti.
L’impegno nella ricerca di una mobilità ancora più sostenibile è sentito fortemente dai grandi costruttori tra cui Fiat Group Automobiles, conducendo l’azienda a portare avanti politiche di miglioramento dell’efficienza dei motori tradizionali aumentando l’offerta dei veicoli eco-alimentati presentando proposte d’avanguardia. Si tratta dei nuovi propulsori MultiAir destinati ai motori a benzina, che aumentalo del 10% la potenza diminuendo i consumi fino al 15% con un abbassamento della produzione di particolato del 10%.
Ma l’impegno di H2Roma non si limita alla diffusione delle tecnologie di mobilità sostenibile: la manifestazione, grazie alla creazione di nuove foreste che andranno a compensare le emissioni dannose, sarà ad impatto zero.