• Articolo , 25 giugno 2010
  • Hara, il software a salvaguardia di ambiente e produzione

  • Anche i produttori di giocattoli prestano attenzione alla tutela ambientale. Lo dimostra Hasbro che ha scelto di salvaguardare ambiente e risorse attraverso l’adozione di un sistema di monitoraggio e di efficientamento energetico denominato Hara

(Rinnovabili.it) – Anche Hasbro, leader nella produzione di giocattoli, ha scelto di limitare l’impatto ambientale delle proprie attività cercando di gestire ed ottimizzare l’efficienza energetica e il consumo di risorse naturali.
Prima per impegno ambientale tra le aziende dello stesso ramo, come decretato da un sondaggio del 2009 a cura della “Climate Counts”:http://www.climatecounts.org/ (associazione no profit che si occupa di aziende e del loro rapporto con le pratiche per la salvaguardia del Pianeta), stavolta, per andare incontro alle esigenze dell’ambiente e con un sicuro impatto positivo anche sui flussi economici, Hasbro ha deciso di dotarsi di uno speciale software. Parliamo di “Hara”:http://www.hara.com/ Environmental and Energy Management (EEM), progettato per la gestione e l’ottimizzazione delle risorse e delle emissioni di tutto il comparto aziendale che aiuterà nell’identificazione e nel monitoraggio delle attività e delle priorità nella catena di produzione, permettendo lo sfruttamento delle sole risorse necessarie.
“Dopo un rigoroso processo di selezione Hasbro ha scelto Hara per l’ampiezza e la profondità dell’innovazione tecnologica e la loro comprovata esperienza anche a grande scala”, ha comunicato Jackie Daya, presidente delle operazioni globali alla Hasbro.