• Articolo , 15 aprile 2010
  • Hidro, quando i gommoni scelgono l’idrogeno

  • Acta Energy e Marine Supply (Callegari e Shadow) collaboreranno al progetto HIDRO, energia pulita al servizio del settore nautico per navigare a impatto zero.

(Rinnovabili.it) – Acta Energy fornirà una fra le più innovative tecnologie nel campo della propulsione a idrogeno, la Marine Supply ci metterà i suo prodotti. Questo in sintesi l’accordo firmato dalle due società che darà vita al primo tendere elettrico a fuel cell in grado di ottenereil vettore direttamente direttamente a bordo. Per ottenere ciò l’imbarcazione è stata dotata del generatore di idrogeno EL100 di Acta Energy, dispositivo dalle ridotte dimensioni, compatto e facile da installare (basta collegarlo all’impianto elettrico e idraulico dell’imbarcazione), che consente di rifornire non solo il proprio tender, ma anche tutte le utenze di bordo oltre agli strumenti necessari per svolgere lavori di manutenzione.
Perchè puntare su una tecnologia simile lo spiega il comunicato stampa congiunto: “Finora si è sempre parlato dell’idrogeno come risorsa del futuro, confinata all’ambito industriale. In realtà
l’idrogeno rappresenta la fonte di energia più semplice, pulita ed economica disponibile in natura: l’utilizzo
dell’idrogeno non genera CO2 ne polveri sottili, ma vapore acqueo. La sua produzione, grazie alla tecnologia
di Acta Energy, è un processo sicuro e alla portata di tutti”.
La presentazione ufficiale del tender avverrà a Viareggio, dal 5 al 13 giugno, in occasione del Campionato Europeo di classe Star, durante la quale si potrà assistere ai test drive per scoprire le potenzialità di questa innovativa imbarcazione.