• Articolo , 26 marzo 2008
  • Hydrosol II: al via il primo impianto pilota

  • Il reattore solare per la produzione di idrogeno è pronto per essere inaugurato

Si terrà il prossimo 31 marzo, ad Almeria, in Spagna, l’inaugurazione dell’impianto pilota Hydrosol II, un reattore solare da 100 kW che consente la produzione dell’idrogeno mediante elettrolisi sfruttando l’energia solare. Con zero emissioni di CO2, il processo chimico separa le molecole di ossigeno da quelle di idrogeno presenti nell’acqua, che possono poi essere utilizzate come vettore di energia per altri scopi e utilizzi. Il suo funzionamento è basato sulla tecnologia Hydrosol, nata da una collaborazione tra ricercatori provenienti da università e imprese di Grecia, Germania, Danimarca e Regno Unito. Ha già ricevuto due importanti riconoscimenti: l’International Global 100 Eco-Tech Award nel 2005 e un premio per realizzazioni tecniche dell’International. Il progetto ha dovuto superare una grossa barriera dal punto di vista tecnologico, cioè la temperatura estremamente elevata richiesta per la reazione di dissociazione dell’acqua. A tale scopo, è stata sviluppata una struttura di supporto adatta, utilizzando “nidi d’ape” in carburo di silicio (SiC). I progressi tecnologici di cui beneficierà Hydrosol nel tempo permetteranno la produzione dell’idrogeno da fonti rinnovabili a costi sempre più contenuti, fino a eguagliare quello delle fonti tradizionali d’energia.