• Articolo , 26 marzo 2009
  • I 35 ettari fotovoltaici della Francia

  • Firmato l’accordo fra EDF e il villaggio Daumazan-sur-Arize per la costruzione della centrale fotovoltaica più grande della Francia

Nel piccolo villaggio francese Daumazan-sur-Arize che gode della presenza di sole 722 abitanti sorgerà la più grande centrale fotovoltaica della Francia. Trentacinque ettari di superficie, ovvero l’equivalente di 70 campi di calcio, per una produzione di energia elettrica di 10 MW, l’equivalente del fabbisogno energetico di una città di 5.500 abitanti: questi i dati della mega centrale che si prevede entrerà in funzione nell’estate del 2010. L’accordo fra il Comune e EDF Energies Nouvelles è stato siglato martedì con la firma del contratto di affitto del terreno valido per 22 anni e l’accettazione delle condizioni sulla scelta degli spazi da parte della EDF. La nuova centrale, la cui realizzazione sta richiedendo un investimento di 40 milioni di euro, supererà quindi per estensione quella della Narbonne che invece si sviluppa su 20 ettari. Il progetto della centrale di Daumazan è in perfetta sintonia con la politica di sviluppo sostenibile promossa dalla stessa amministrazione comunale.