• Articolo , 20 aprile 2010
  • Iberdrola: realizzeremo 50 parchi eolici entro il 2017

  • Immettere nella rete nazionale rumena 1,5 GW di energia eolica. Lo scopo del progetto spagnolo punta a sfruttare la risorsa vento in un territorio, la Romania, dalle grandi potenzialità ‘rinnovabili’

(Rinnovabili.it) – Iberdrola Renovables, colosso energetico spagnolo leader nel campo delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver ottenuto la concessione per collegare alla rete elettrica rumena 1,5 GW di energia eolica. Acquisita la licenza di connessione da parte del gestore della rete elettrica locale ‘Transelectrica’, la compagnia spagnola ha dato inizio al piano di sviluppo che prevede l’istallazione di 50 nuovi parchi eolici a piccola scala.
Il progetto Dobrugia, che partirà nel 2011 per terminare nel 2017, permetterà alla Romania di dimostrare la propria forza energetica sul mercato est-europeo. Recenti statistiche hanno infatti dimostrato l’enorme potenziale elettrico del paese in un momento in cui le risorse rinnovabili non sono debitamente sfruttate e la domanda energetica continua a crescere. Il sostegno del governo, dichiaratosi più volte a favore dei progetti energetici in questione, servirà alla Romania per procedere verso l’autonomia energetica visto che, attualmente, si sta usufruendo di appena 14 MW di cui 3 istallati lo scorso anno. A rivelarlo è la European Wind Energy Association sottolineando come la nuova alleanza potrà sicuramente migliorare la situazione sia economica che energetica del Paese.