• Articolo , 29 giugno 2011
  • Iberdrola Renovables e Areva in gara insieme nell’eolico francese off-shore

  • Iberdrola Renovables e la società francese Areva hanno sottoscritto un memorandum d’intesa per un’offerta congiunta su due zone per lo sviluppo dell’energia eolica off-shore al largo delle coste francesi. Entrambe le società hanno concordato di presentare un’offerta per due delle cinque aree che il governo francese ha offerto per la prima fase di una gara […]

Iberdrola Renovables e la società francese Areva hanno sottoscritto un memorandum d’intesa per un’offerta congiunta su due zone per lo sviluppo dell’energia eolica off-shore al largo delle coste francesi.

Entrambe le società hanno concordato di presentare un’offerta per due delle cinque aree che il governo francese ha offerto per la prima fase di una gara d’appalto nel paese, per un totale di 3.000 megawatt (MW). Le due zone avrebbero una potenza combinata compresa tra 1.000 e 1.500 MW.

Queste sono due delle aree che offrono le migliori condizioni al mondo per questo tipo di progetti, e Iberdrola Renovables ha condotto per alcuni anni studi eolici e di fattibilità per progetti offshore in queste regioni.

In base all’accordo tra le due aziende, al momento della concessione ufficiale dei progetti, Areva sarà il fornitore esclusivo delle turbine per le centrali eoliche, mentre Iberdrola Renovables sarà responsabile per lo start-up e il funzionamento degli impianti.

Il governo francese ha recentemente annunciato l’obiettivo di raggiungere 6.000 MW di energia off-shore entro il 2020, rendendo il mercato francese uno dei più attraenti per lo sviluppo di questo tipo di energia.