• Articolo , 5 maggio 2010
  • IBERDROLA RENOVABLES lancia Lignocrop

  • Il progetto, da 3 milioni di euro, e’ l’iniziativa piu’ avanzata, a favore della produzione di colture energetiche da biomasse, mai intrapresa in tutto il mondo fino ad oggi.

(Rinnovabili.it) – IBERDROLA RENOVABLES, a capo del progetto Lignocrop, ha intrapreso questo ambizioso cammino in collaborazione con altri soggetti, tra cui il Centro di Ricerca Forestale (CIFOR-INIA), l’Istituto Valenziano di ricerca agricola (IVIA) e l’Università di Castilla La Mancha (UCLM). Sovvenzionato dal Ministero della scienza e l’innovazione, attraverso il piano spagnolo per l’economia (Piano E), Lignocrop nasce con l’intento di migliorare la filiera delle colture energetiche, in tutte le sue fasi produttive, a partire dalla selezione genetica delle piante, la produzione in laboratorio, la coltivazione in luoghi idonei, la raccolta e la preparazione, la trasformazione in biomassa fino alla consegna nella centrale elettrica. Il tutto finalizzato a rendere le biomasse la principale fonte di approvvigionamento energetico. Il progetto baserà i suoi studi su specie arboree quali salici, pioppi, robinie e paulownia, grazie ai quali, oltre alla produzione di energia pulita, si andrebbero a recuperare terreni abbandonati creando inoltre ottime opportunità di lavoro. Da questa iniziativa la compagnia, leader nel settore delle rinnovabili, auspica ad un uso intensivo delle biomasse come fonti energetiche, per un futuro sviluppo di questo mercato.