• Articolo , 17 marzo 2009
  • Idroelettrico: al via il progetto Global EcoPower in Serbia

  • Al via il progetto dei circa 700 MW serbi da centrali idroelettriche in seguito alla sottoscrizione dell’accordo fra Global EcoPower e Reservoir Capital Corporation

Siglato l’accordo fra Global EcoPower e Reservoir Capital Corporation per la costruzione di diverse centrali idroelettriche in Serbia, per una capacità totale di circa 700 MW. La prima fase, che sarà avviata quest’anno, consiste nella costruzione di due centrali idroelettriche a Brodarevo, per una capacità di 48 MW. I restanti 650 MW dovranno essere realizzati entro il 2015. L’accordo prevede la creazione di una società comune al 50% fra la GEP e la RCC che si occuperà della realizzazione e della gestione, quest’ultima per proprio conto o per conto di terzi, della totalità dei progetti delle centrali idroelettriche. Jean Marie Santander, PDG di Global EcoPower e precedente PDG di Theolia ha sottolineato la necessità di dover sfruttare tutto ciò che il Pianeta ci offre per far si che si abbia un reale e completo mix energetico. Ed è proprio per questo motivo che la stessa GEP intende intervenire su tutta la filiera mirata alla produzione di energia rinnovabile. La filiera idroelettrica ha infatti dimostrato la sua affidabilità e maturità riconfermandosi anno dopo anno, e costituirà pertanto un complemento ideale al dinamismo delle filiere solare, biogas/biomassa e alle opportunità che offre la filiera eolica in numerosi Paesi.