• Articolo , 23 aprile 2008
  • Idrogeno: il Regno Unito come la Puglia

  • Arriva a Birmingham la prima stazione di rifornimento per l’idrogeno, anche se per ora avrà principalmente scopi scientifici

L’Università di Birmingham ha inaugurato la prima stazione di rifornimento di idrogeno in Inghilterra. L’Air Products Series 100, questo è il nome del modello, è stata installata nei pressi del dipartimento di Ingegneria chimica, come parte del Science City Hydrogen Energy Project, per verificare la fattibilità di questo gas nelle applicazioni dei sistemi di trasporto, e finanziato da Advantage West Midlands, l’agenzia di sviluppo regionale. Gli ingegneri di Birmingham potranno studiare cinque diversi tipi di autoveicoli ad idrogeno in dotazione alla flotta dei mezzi universitari in modo da capire come adattare motori differenti all’idrogeno, migliorando e rendendo più conveniente questa tecnologia, e approfondendo la conoscenza in materia di efficienza e prestazioni. La ricerca spera di ottenere come risultato diretto investimenti da parte del settore pubblico in queste nuove tecnologie, fornendo sostegno a quelle imprese della catena di approvvigionamento che si stanno muovendo, dalla fase di dimostrazione alle prime fasi di commercializzazione. Air Products Series 100 è prodotta da una casa americana specializzata nella produzione e nella distribuzione di sistemi per la gestione dell’idrogeno. Le caratteristiche principali del distributore sono: elevato grado di compressione e stoccaggio dell’idrogeno ed un innovativo sistema di distribuzione, anche se limitato per ora a soli 6 veicoli-prototipi al giorno.